Cosa facciamo

IN NEPAL

La nostra opera di cooperazione si concentra nel distretto di Dhading, precisamente a Chhatre Deurali, abitata per lo più da Brahmini, Chettri, Tamang, Untoucheable. Il distretto fa parte della zona di Bagmati nella regione centrale. Il principale gruppo etnico presente in questo territorio sono i Tamang. L’agricoltura e l’allevamento sono le due attività principali di sostentamento. Gli appartenenti alle prime due caste, i Brahmini ed i Chattri, naturalmente sono quelli più fortunati. Chi nasce untouchable, Dalit, Paria (ultima casta), è destinato, però, ad una vita misera ed indigente; ed è proprio alle famiglie che riversano in tale condizione che ci rivolgiamo.  Questa condizione, purtroppo, non è vissuta soltanto dai fuori casta. Come dicevamo, il gruppo etnico dei Tamang, molto presente in questa zona, dividendosi gli spazi in questo contesto che vede i più fortunati occupare ampie porzioni di terreno, è costretto ad una vita misera ed indigente. Spesso lavora la terra altrui. Non possiede molto bestiame; se è fortunato ha una mucca da latte. Perciò, limitando le proprie indipendenza e autonomia, il più delle volte queste persone sono emearginati socialmente e culturalmente. In questo contesto anche i più piccoli “sono costretti” (non dalla famiglia!) a ritrovarsi ‘poveri’, dovendo dare una mano a casa: se si è poverissimi e ricevuto un ‘colpo di fortuna’, spesso, il minore viene mandato a lavorare altrove – il più delle volte in città –  dove fa guadagnare qualcosa alla famiglia. Si capisce come, passando questa quotidianità, spesso le giornate vengano trascorse con la sola e semplice copertura giornaliera del fabbisogno alimentare. Namasté! si propone come referente umanitario per la tutela e la salvaguardia dei diritti fondamentali: cibo, vestiario, istruzione; per donare a queste persone una prospettiva di vita migliore! Chi ne fosse interessato può contattarci anche per una piccolissima donazione di abiti usati in buone condizioni (soprattutto scarpine per bambini) o giocattolini e peluches, che poi spediremmo in Nepal!

 

IN ITALIA

Sosteniamo iniziative volte a favorire l’informazione e la formazione, su temi come la nonviolenza e la pace, i diritti umani e la progettazione sociale, la solidarietà, la reciprocità ed il sostegno agli altri in un’ottica globale.

Organizziamo eventi culturali, conferenze, corsi di formazione, seminari, workshop, incontri e dibattiti, in materia di cooperazione internazionale, diritti umani e giornalismo sociale, al solo fine di sviluppare una coscienza sociale solidale, che promuova la tolleranza ed il dialogo fra i popoli, affinché si rafforzi la coesione sociale, nel mondo che va globalizzandosi, e si istituisca una comprensione reciproca fra le persone ed i diversi paesi.

Promuoviamo la cittadinanza attiva, nel nuovo villaggio globale, selezionando e scegliendo volontari e tirocinanti disposti ad una esperienza di volontariato internazionale, che abbia come scopo la formazione di personale che si applichi in prima linea per noi (all’interno dell’associazione) e per gli altri (nel mondo), per uno sviluppo spirituale, sociale e culturale fra noi e quei Paesi al mondo ancora poveri.

Ci prefiggiamo tutto ciò, al solo fine di consentire ai giovani di viaggiare all’estero, avere forti esperienze di adattabilità, mettersi in gioco, per permettergli di conoscere il mondo e per dare loro la possibilità di incontrare coetanei con differenti background e diversi knowhow provenienti da altre culture, che però vivono in contesti sociali deboli e/o svantaggiati, ma che conservano una decisa e maturata spiritualità.

Il feedback che ci aspettiamo, tra chi si propone di collaborare con noi e le persone bisognose che andranno ad incontrare, è qualcosa che accomuni partecipazione e compartecipazione, spirito di solidarietà e riconciliazione culturale; l’attivismo sociale che domandiamo e la cooperazione – che offrirà possibilità di fare conoscenza internazionale al volontario – che ci aspettiamo, saranno utili a “Namasté!” affinche’ si formi un nuovo cittadino del mondo ed un essere umano universalmente educato, che potrà essere inserito all’interno della nostra organizzazione oppure che ritornerà utile al mondo.

Namaskar!

 

Post a Comment

cinque + 4 =